Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

Up&Down: in festa Ste.Mar 90 e Flavioni

Basket, pallamano, rugby e calcio a 5. Questi sono gli sport protagonisti dell'Up&Down di questa settimana, che torna alla sua consueta formula con due promossi e due bocciati. Ste.Mar 90, Flavioni, Crc e Megawatt sono le squadre di cui si parla nell'edizione settimanale di questa rubrica, visti i risultati dello scorso fine settimana sportivo.

UP: STE.MAR 90
Nessun dubbio per la redazione sportiva di Trc: il primo Up va alla Ste.Mar 90. Le nove vittorie consecutive sono la dimostrazione che la squadra di coach Cecchini è la protagonista del campionato, così come sentenziato dalla stampa specializzata. Dopo alcune prestazioni non al massimo, Campogiani e compagni hanno convinto tutti gli scettici con il successo ai danni di Fondi. Nascondersi non è più possibile, i rossoneri hanno tutte le carte in regola per arrivare in fondo, non solo nella regular season, ma anche ai playoff.

UP: FLAVIONI
Dopo il grosso guaio fatto a Nuoro, la Flavioni si riprende subito e conquista anche l'Up. Solo una settimana fa la nostra rubrica era molto critica nei confronti delle gialloblu, ma ora, con il successo sul Ferrara, le parole diventano dolci per il sette civitavecchiese. Voglia di vincere, cuore, precisione nei tiri e velocità: questi sono i pregi di Maruzzella e compagne in questa vittoria. Coach Pacifico ha svelato una carta importante per il prossimo futuro: Michela Zanotto, che ha debuttato sabato scorso ed ha subito fatto vedere il suo valore.
DOWN: MEGAWATT
Il primo Down di questa settimana non poteva che andare alla Megawatt. Conosciamo perfettamente le difficoltà che stanno affrontano mister Michele Sannino e i suoi ragazzi, ma è decisamente troppo perdere per 10-0 una partita contro una squadra di bassa classifica come la Fenice. Nelle ultime gare c'era stato qualche segnale da parte dei nerazzurri, ma è ormai chiaro che la luce si è spenta e bisogna cercare di terminare la stagione, senza ulteriori sconquassi.

DOWN: CRC
Dispiace dover dare il secondo Down al Crc, ma nell'ultimo mese i biancorossi sono andati decisamente in calando. La sconfitta prenatalizia contro la Capitolina sembrava essere solo una giornata storta, ma in realtà è stato il preambolo per un mese di gennaio non certo soddisfacente. Ora sembra facile dire che la squadra non possa più puntare ai playoff, ma bisogna continuare a dare fiducia al quindici di coach Esposito, anche perchè ora ci sarà una lunga sosta, in cui il tecnico potrà lavorare e recuperare gli infortunati.

 

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web