Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

Up&Down: pollice in alto per As Gin e Ste.Mar 90

Basket e ginnastica artistica sono gli sport protagonisti di questo appuntamento di Up&Down. Le freccie in alto sono andate a Ste.Mar 90 ed As Gin, che hanno colto i risultati più importanti nella scorso fine settimana, mentre per le freccie in basso la redazione sportiva di Trc ha optato per Cpc ed Enel Snc, che hanno perso le loro gare, senza dimostrare in campo tutto il proprio potenziale a disposizione.

UP: AS GIN
La prima freccia verde di questa settimana va all'As Gin. La società del presidente Pierluigi Miranda continua a portare nella nostra città manifestazioni di carattere nazionale. L'organizzazione degli Italiani di categoria è stata impeccabile, con un Ferrero Medici gremito e allestito ad hoc per questo evento, con tanto di maxischermo per visualizzare i risultati. E poi sono arrivati i risultati, con le civitavecchiesi che si sono comportate davvero bene, portando a casa quattro medaglie con Bencini e Lache.
UP: STE.MAR 90
Si parla di basket nel secondo Up. Dopo un momento non semplice, la Ste.Mar 90 ha rimesso la testa fuori, ottenendo due vittorie consecutive. Ad Aprilia i rossoneri non hanno avuto particolari problemi a rendere facile una partita che nascondeva diverse insidie. Ora il quintetto di Cecchini è atteso da una sfida interessante come quella contro Frascati nella quale lo spettacolo sarà assicurato dalla presenza di diversi americani sul parquet del PalaRiccucci.
DOWN: CPC
Non poteva che andare alla Cpc il primo Down di questa settimana. La prestazione dei portuali è stata pienamente insufficiente, così come ha dichiarato anche il tecnico Castagnari a fine partita. In difesa si sono visti errori elementari in occasione dei gol della Sabina, squadra assolutamente alla portata dei rossi. Prima era solo un'idea, adesso è una certezza: la società del presidente Sergio Presutti deve tornare sul mercato per cambiare una squadra che continua a precipitare verso la zona retrocessione.
DOWN: ENEL SNC
Boccone amaro anche per l'Enel Snc, che ottiene il secondo Down di questa settimana. Contro la Roma si poteva fare poco per portare a casa il successo, ma sicuramente si poteva fare meglio, chiudendo magari il match con un passivo minore. La difesa non ha retto e nel momento più difficile della sfida la squadra è andata nel pallone, con il solo Zanetic a tenere a galla i suoi. Vista la difficoltà della gara, per capire quali potranno essere gli obiettivi della squadra di Marco Pagliarini, bisognerà attendere le prossime partite.

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web