Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

Porto

Il porto sotto attacco

La preoccupante crisi dei traffici commerciali al porto di Civitavecchia potrebbe ulteriormente acuirsi, mettendo a rischio decine e decine di posti di lavoro. Ciò, in conseguenza della possibile scelta di alcune importanti compagnie armatoriali di spostare parte dei loro settori di attività verso altri scali marittimi. Insomma, quello che è già avvenuto e sta tuttora avvenendo con il traffico delle autovetture nuove, il cosiddetto automotive parte del quale ha preso la strada del porto di Gioia Tauro, potrebbe ripetersi in un futuro più o meno immediato su altri versanti merceologici.

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web