Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

Usi civici, De Paolis (Mdp) replica a Petrelli

gino de paolis"Noi facciamo i fatti, agli altri lasciamo le chiacchiere che sono il danno della nostra città". Sono queste la parole del capogruppo regionale di Mdp – Insieme per il Lazio Gino De Paolis, il quale replica alle critiche arrivate da Vittorio Petrelli, che ha giudicato insufficienti le nuove misure sugli usi civici contenute nel collegato di bilancio.

"Il problema è tragico e ingiusto e si risolverà definitivamente, ma al momento la situazione è sub judice, e dobbiamo aspettare il pronunciamento dei giudici. Ho provato però ad incidere sulle leggi regionali, e grazie ad un lavoro complesso e difficile siamo riusciti ad approvare dei provvedimenti che hanno ridotto ad un prezzo veramente irrisorio le spese che dovranno sostenere i cittadini. Da oggi – ha chiarito De Paolis – la Regione Lazio effettuerà uno sconto dell'80%, con l'ente gestore obbligato a fare un ulteriore 80% di sconto sul restante, che avrà a sua volta una riduzione del valore di 1/5. Inoltre non si pagherà più il notaio e le perizie che sono diventate uniche ed omogenee per zone, con la possibilità per tutte le pratiche ancora inevase di rientrare nella nuova legge. Abbiamo veramente fatto il massimo e non accetto critiche che non merito". De Paolis sottolinea la mancata sinergia che si è avuta su una questione importante e sentita come gli usi civici, con il provvedimento che è stato approvato con i voti del centrosinistra e del M5S, e senza l'appoggio del centrodestra che ha votato invece contro alla proposta. Il collegato di bilancio è inoltre l'occasione per fare il punto sulla legislatura regionale che si sta avviando alla conclusione. "Nel Lazio grazie al buon governo dell'amministrazione Zingaretti sono stati fatti degli importanti passi in avanti e raggiunti tanti risultati positivi. Un'esperienza positiva – aggiunge De Paolis - soprattutto per il centrosinistra, un laboratorio politico che è maturato ed è diventato un esempio da esportare anche sui territori". Gino De Paolis si sofferma anche sulla Frasca e sull'Hospice, due traguardi che si concretizzeranno nei prossimi mesi. "A settembre sarà votata definitivamente la delibera per l'istituzione del monumento naturale La Frasca. Un'idea collettiva che ho ripescato e che ha poi avuto la sinergia istituzionale e il sostegno in particolare del collega del M5S Devid Porrello. Quella sinergia – ha concluso De Paolis – che è stata fondamentale anche per la realizzazione dell'Hospice. La città metropolitana nei giorni scorsi ha firmato il comodato d'uso gratuito alla Asl, che gestirà la struttura insieme alla Regione. Una battaglia che abbiamo iniziato nel 2008 e che vogliamo chiudere con l'inaugurazione entro la fine del nostro mandato".

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web