Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

Migranti, Sinistra Italiana: "Rigettare ogni tentativo fascista"

"Il possibile sbarco di migranti nel porto di Civitavecchia, che potrebbero (e non certo per loro volontà) dover approdare nella nostra città, pare aver scatenato un inferno che neanche ai tempi di "mamma li turchi"! Parliamo di donne, uomini, bambini, maltrattati, addolorati, sofferenti nel corpo e nell'anima, che scappano da guerra e distruzione, esattamente come è stato per la nostra comunità quando fu colpita, distrutta, e seppe rinascere proprio grazie a quei valori di solidarietà che oggi, dagli sproloqui che si leggono in giro, sembrerebbe aver smarrito".
"Il primo pensiero di una comunità civile non può essere l'odio ma la solidarietà: cosa serve? Medicinali? Assistenza sanitaria? Acqua? Pane? Materiale di conforto per i bambini? .......
Certo che Civitavecchia è già provata ed impoverita, ma non certo dai migranti: chi consuma la nostra acqua non sono i migranti, ma le città galleggianti che usurpano in modo incontrollato le banchine dei nostro porto senza nulla lasciare; chi ci porta via il lavoro non sono i migranti, ma chi occupa e sfrutta in modo incontrollato le banchine del nostro porto per speculazioni tutte private; chi impedisce lo sviluppo della città non sono i migranti, ma l'incapacità legata alla malafede di chi ha il dovere e la competenza di gestire il territorio e invece lo usa a suo piacimento, come una discarica....
E allora un unico abbraccio stringa chi ha bisogno, per farcela tutti insieme, per combattere tutti insieme la scelleratezza dei governi nazionale ed europei, responsabili in solido del moderno olocausto e dell'impoverimento generale delle popolazioni.
Tutte le forze politiche democratiche ed antirazziste facciano fronte unico per rigettare ogni tentativo di strumentalizzazione fascista, diamo prova che la nostra comunità si fonda ancora su quei medesimi valori che l'hanno portata ad essere decorata al valore nei momenti più bui della nostra storia: Civitavecchia stessa ne guadagnerà, recuperando quell'autorevolezza da troppo tempo andata smarrita e che la rende ostaggio dei veri predoni, che non sono gli sfortunati migranti!".

LUCIA BARTOLINI – COORDINAMENTO SINISTRA ITALIANA CIVITAVECCHIA

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web