Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

Migranti, De Paolis e Bonafoni (Mdp): "Servono soluzioni di buon senso e serietà"

"Di fronte al possibile e per ora solo eventuale arrivo di un hotspot al porto di Civitavecchia, a guidare ogni giudizio e decisione devono essere innanzitutto dignità e umanità, senza distinzioni tra l'altro tra migranti che scappano dalla guerra e migranti che scappano dalla fame.Inaccettabili e da respingere con fermezza sono, quindi, le strumentalizzazioni xenofobe della destra e degli estremisti, che gettano benzina sul fuoco. Bene fanno quindi i portuali della CPC a rispondere con una contro manifestazione democratica e pacifica.

Occorre usare razionalità e buon senso, provando a ragionare su quale soluzione sia la migliore: se la banchina 28 è inadeguata è giusto respingere l'ipotesi, perché non è costringendo immigrati a situazioni ai limiti dell'umanità che si danno risposte umanitarie.
Se invece dovesse risultare idonea l'area ex Privilege si lavori seriamente a quella soluzione.

In queste ore è fondamentale mantenere serenità negli atteggiamenti, dialogare e tenere informata la città in modo trasparente, rifiutare ogni comportamento che vuole alzare tensione o cavalcare paure ingiustificate".

A dichiararlo in una nota sono Gino De Paolis e Marta Bonafoni, consiglieri Mdp Regione Lazio

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web