Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

Alla ricerca della città romana perduta

Un piccolo tassello di un'antica città romana. Questo potrebbe essere Aquae Tauri stando a quanto emerso dal convegno che si è tenuto questo pomeriggio presso la sala conferenze della Biblioteca Comunale in piazza Calamatta. La presentazione del progetto "Acheloo: la ripresa dell'indagine archeologica a Civitavecchia" è stata l'occasione per fare il punto su quella che è stata definita la più grande scoperta archeologica degli ultimi 50 anni a Civitavecchia. VIDEO

Non solo. Comune, Università di Bologna e di Roma La Sapienza, che fanno parte del progetto, hanno rilanciato la propria azione in vista della prossima campagna di scavi. Un'iniziativa su cui punta molto anche la Società Storica Civitavecchiese, che grazie al lavoro dei suoi volontari ha recitato finora un ruolo importante nella riscoperta di Aquae Tauri. L'associazione si augura che, attraverso i nuovi scavi e le ultime scoperte, il sito archeologico possa diventare, come merita, una vera e propria meta turistica.

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web