Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

Info sul Santa Marinella Film Festival

Giovedì 28 luglio,

L'ultima orazione di Gustav Baldassini ha riscosso il consenso di un pubblico numeroso ed attento che d'ora in avanti vedrà con occhio ancor più critico, i "coccodrilli" che più o meno seguono la dipartita di ognuno di noi. A seguire, alla presenza del giovanissimo (24 anni!!!!!) regista Ludovico Di Martino, accompagnato dal direttore della fotografia Martina Diana, è stata la volta dell'opera prima Il nostro ultimo. Calorosa accoglienza di un autore al quale, al termine, sono stati rivolti complimenti a 360° e domande anche sotto l'aspetto tecnico e produttivo.

Venerdì 29 luglio, alle ore 21,15 in apertura. Mario di Pino di Persio un corto che si avvale della prestigiosa presenza di Giorgio Colangeli nelle vesti di un cameriere che vive un'esperienza onirica al confine con la realtà. A seguire

All'improvviso Komir opera prima di Rocco Ricciardulli che ci racconterà l'origine e lo sviluppo del soggetto e le vicende della sua realizzazione; i problemi e le ansie di un film che solo nel finale ci riconcilia con l'umanità.

Fino a questa sera sarà in esposizione la mostra Liberi tutti! Trenta immagini su Luigi Comencini e il mondo dei bambini.

Domani, sabato 30 luglio, sempre alle ore 21,15 c.a

serata in memoria di Caterina Boratto con la presentazione del volume Caterina Boratto - La donna che visse tre volte di Marina Ceratto edito dalle Edizioni Sabinae.

Presentazione de Il percorso artistico di Caterina Boratto, 25 immagini per ripercorrere il suo itinerario sul grande schermo.

a seguire

Giulietta degli spiriti un capolavoro di Federico Fellini nell'edizione restaurata dalla Fondazione Cineteca Nazionale con la curatela di Gianfranco Angelucci

Domenica, 31 luglio, serata riservata

ai membri dell'Associazione Amici di Santa Marinella (336742994 - 335 470946)

La nostra programmazione riprenderà lunedì 1° agosto, alle ore 21,15 c.a con

Girlfriend un corto di Ekaterina Volkova, prodotto dal CSC Production, sui problemi adolescenziali di due amiche e sui pericoli del mondo in cui tutti viviamo magari senza vederli.

a seguire

Il figlio sospeso di Egidio Termine opera sul bisogno di affetto del quale ognuno di noi ha bisogno ed avrebbe diritto ad averlo. Paolo Briguglia, un figlio adottato alla ricerca della madre naturale, Gioia Spaziani, e sul perché di un abbandono. Argomento di estrema attualità

Vi aspettiamo, la vostra presenza è la nostra gratificazione!

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web