Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

Multati i "pendolari" del cassonetto

 

Anche nel corso di questi ultimi mesi non si è arrestata la poco corretta usanza di alcuni residenti dei comuni del comprensorio dove è operativa la raccolta differenziata e che lavorano a Civitavecchia, di venire a gettare i rifiuti nei cassonetti della nostra città. Tra gli oltre trenta verbali redatti dagli ispettori ambientali, gran parte erano infatti a carico di residenti delle città limitrofe. Un danno doppio, peraltro, per i civitavecchiesi, considerando che il costo della tariffa viene sviluppato attraverso il peso complessivo dei rifiuti che vanno poi ad essere conferiti in discarica e che a pagare quel costo sono solo e soltanto i cittadini.

Oltretutto, a Civitavecchia il costo è oltremodo alto visto che i rifiuti ordinari raccolti dai cassonetti disseminati in tutta la città devono poi essere trasportati a Viterbo, alla discarica di Casale dei Bussi per il il trattamento meccanico e biologico.

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web