Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

Bad Doctor, prime motivazioni del Riesame

Dopo un'attesa di oltre un mese, il Tribunale del Riesame ha iniziato depositare le prime motivazioni sulle decisioni di annullamento o modifica delle misure cautelari per gli indagati nell'inchiesta Bad Doctor, l'operazione condotta dai Carabinieri che ha portato all'arresto di otto tra medici e avvocati e, complessivamente, a settantasette persone indagate per presunte truffe alle assicurazioni.

La prima è quella che riguarda il medico Francesco Meloni, per il quale era stato annullato l'obbligo di firma previsto dal gip del tribunale di Civitavecchia Giusi Bartolozzi. Per il professionista, al quale era stato contestato il falso ideologico, le motivazioni parlano di insussistenza del reato e di carenza di gravi indizi di colpevolezza. Ora si aspettano le motivazioni relative a tutti gli altri indagati, in particolare c'è attesa per quelle dei medici Gino Saladini e Giuseppe Di Iorio, che dopo aver passato qualche settimana al carcere di Borgata Aurelia, sono attualmente ai domiciliari.

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web