Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

Cronaca

Caso Vannini, difesa al contrattacco

"I periti non hanno aggiunto nulla, essendosi limitati ad una propria personalissima opinione ancora una volta basata su ipotesi assolutamente prive di riscontri obiettivi". È il commento da parte degli avvocati difensori della famiglia Ciontoli, Pietro Messina e Andrea Miroli dopo i risultati della super perizia sul caso Vannini.

La Polizia di Frontiera respinge tre africani irregolari

Il respingimento di tre clandestini ed il recupero di materiale rubato, nascosto all'interno di un furgone. È il doppio risultato ottenuto dalla Polizia di Frontiera di Civitavecchia all'interno del porto. I tre ragazzi nordafricani sono stati fermati all'interno della nave proveniente da Tunisi, sono risultati privi di documenti e quindi sono stati immediatamente rispediti, con la stessa nave, verso la Tunisia.

Fumano spinello a scuola, due studenti beccati dai Carabinieri

Non solo incontri per diffondere senso civico e legalità, ma anche controlli da parte dei Carabinieri nelle scuole. Nella giornata di ieri i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Civitavecchia hanno segnalato alla Prefettura di Roma due giovani, sorpresi a fumare uno spinello nel cortile di un istituto superiore.

Il Posto di Polizia del San Paolo fa subito centro

Primo colpo da parte del Posto di Polizia, inaugurato lunedì al San Paolo. Proprio dal pronto soccorso dell'ospedale, dove ieri pomeriggio si è presentato un 40enne civitavecchiese con una profonda ferita al braccio, sono partite le indagini che hanno portato all'arresto di un 24enne civitavecchiese per le lesioni gravissime e porto abusivo di armi, e per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il 40enne ha parlato di una violenta lite, nel corso della quale sarebbe stato ferito al braccio con un coltello.

La super perizia: Marco Vannini poteva essere salvato

Svolta nel processo per la morte di Marco Vannini, il 20enne di Ladispoli deceduto a casa della fidanzata Martina Ciontoli il 18 maggio del 2015. L'attesa super perizia è arrivata e, stando ai professori Antonio Oliva, Francesco Alessandrini e Andrea Arcangeli, il ragazzo poteva essere salvato. "Una tempestiva attivazione del corretto iter diagnostico-terapeutico - si legge nella relazione - avrebbe garantito al Vannini l'accesso a un livello adeguato di cure e allo stesso tempo contrastato l'insorgenza delle complicanze postoperatorie o delle sequele dello shock ipovolemico protratto, scongiurandone, con elevata probabilità, l'exitus".

La Polizia Locale sequestra area agricola utilizzata come deposito container

 

sequestropantano2Un altro sequestro da parte della Polizia Locale di Civitavecchia. Questa volta sotto la lente di ingrandimento del nucleo di polizia giudiziaria diretto dal Comandante Pietro Cucumile e, per l'occasione, dal commissario coordinatore Enrico Biferari, non è finito un immobile abusivo, ma un terreno agricolo. Nell'ambito dell'attività di controllo del territorio, la Polizia Locale ha infatti provveduto a sequestrare, in via Fontanatetta in località Pantano, un terreno di circa 14.000 metri quadrati di estensione e 300 metri cubi di costruito.

Strappa a morsi l'orecchio della compagna, arrestata dai Carabinieri

Arresto per aggressione da parte dei Carabinieri di Civitavecchia sul litorale. Gli uomini guidati dal comandante Marco Belilli hanno fermato una ragazza di trentacinque anni per lesioni gravissime e mlatrattamenti nei confronti della compagna. Il tutto è avvenuto dopo una pesante lite tra le ragazze, con una delle due che ha preso il sopravvento sull'altra ed ha iniziato a colpirla con calci e pugni. Nella colluttazione, la treanticinquenne ha dato un morso all'orecchio della convivente, recidendole il lobo. La donna è stata tratta in arresto e si trova ora in carcere.

Il presunto violentatore aveva precedenti

Una persona malata, con gravi problemi sul piano della sfera sessuale. E' l'identikit del 71 enne accusato di violenza sessuale nei confronti di una donna disabile e con problemi psichici arrestato la scorsa settimana e tuttora detenuto nel carcere di Borgata Aurelia. L'uomo, che ieri nell'interrogatorio di convalida si è avvalso della facoltà di non rispondere, non sarebbe infatti nuovo ad episodi del genere. Il quadro della vicenda che sta emergendo in queste ore assume infatti contorni sempre più foschi ed inquietanti.

Pagina 2 di 3

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web