Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

Cronaca

Controlli al mercato, sanzionato fruttivendolo

A seguito di un controllo della Polizia Locale al mercato storico di piazza Regina Margherita disposto dal comandante del Corpo di Polizia locale di Civitavecchia, Pietro Cucumile, è emersa l'occupazione abusiva di suolo pubblico ad opera di una cella frigorifero per raccogliere e custodire frutta. Il titolare della stessa, un concessionario del locale mercato, è stato sanzionato per l'occupazione abusiva di suolo pubblico effettuata, con invito a rimuoverla. Inoltre, sono in corso accertamenti sull'allaccio elettrico, ovvero se l'interessato sia stato autorizzato e chi abbia pagato gli emolumenti fino alla data odierna.

Appello Urgente

Si rivolge appello alla persona conducente di un Suv di colore scuro che nella serata di giovedì 25 maggio, attorno alle 19,15 in via Leopoli davanti al Baccelli, facendo retromarcia ha investito un ragazzo successivamente trasportato al pronto soccorso. Analogo appello si rivolge ad eventuali testimoni. Il numero da chiamare è 3298413315.

Gli uomini della "Bonifazi" spengono incendio al Casaletto Rosso

I vigili del fuoco della caserma "Bonifazi" sono dovuti intervenire nella tarda serata di ieri per spegnere le fiamme di un incendio divampato in una zona impervia tra Casaletto Rosso e Campo dell'Oro. Le fiamme si erano sviluppate all'interno di un fosso che si trova tra i due quartieri e si stavano pericolosamente avvicinando ad alcune abitazioni e villette di via Mario Stella. L'intervento degli uomini della "Bonifazi", che si è protratto per oltre un'ora ha consentito di spegnere le fiamme e di mettere in completa sicurezza l'intera area.

Sequestrate 100 lampade per falso “Made in italy”

I funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Civitavecchia hanno sequestrato 100 apparecchi per l'illuminazione, per un valore di circa 1.700 euro, riportanti la falsa attestazione di origine "Made in Italy". Gli articoli, stoccati all'interno di un container proveniente dalla Cina, facevano parte di un carico della stessa tipologia di prodotti che riportava però l'esatta indicazione di origine extracomunitaria, ed erano destinati a un imprenditore con sede in provincia di Firenze. Il legale rappresentante dell'impresa importatrice è stato denunciato alla locale Autorità Giudiziaria per il reato di falsa indicazione di origine, in violazione dell'articolo 517 del codice penale.

Esce di strada e cappotta lungo l'Aurelia, illeso

Tanto spavento, ma fortunatamente, nessuna conseguenza di carattere fisico per il conducente di un'utilitaria che questa mattina poco dopo le 8,30 è cappottata e poi finita fuori strada in via Aurelia Nord, nel tratto compreso tra il primo ed il secondo svincolo per Sant'Agostino. L'auto, dopo essere carambolata, è finita nella cunetta e si è capovolta. Immediati i soccorsi: sul posto sono sopraggiunti i mezzi dei vigili del fuoco della caserma "Bonifazi" e un'ambulanza del 118.

Incidente via Tarquinia, migliorano le condizioni del centauro

Migliorano le condizioni del centauro vittima di un grave incidente nella prima mattina di sabato in via Tarquinia. Sotto il ponte prima del cimitero vecchio, il ragazzo, che viaggiava in direzione Tarquinia, ha perso il controllo della sua moto, andando a cozzare contro il guard rail. Dopo essere stato trasportato all'ospedale San Paolo, il 35enne era stato trasferito al Gemelli di Roma per la gravità di alcune lesioni riportate. Il giovane è sempre rimasto cosciente e sembra essere fuori pericolo di vita, anche se la prognosi resta riservata.

Di Iorio e Saladini tornano liberi

I medici Giuseppe Di Iorio e Gino Saladini sono tornati in liberta'. Il giudice per le indagini preliminari, Giusy Bartolozzi, ha infatti accolto la richiesta di revoca degli arresti domiciliari che era stata avanzata dagli avvocati difensori dei due professionisti. Come si ricordera', i due medici erano stati arrestato nell'ambito dell'operazione "Bad Doctor", riguardante una presunta truffa alle assicurazioni e che ha visto iscritte nel registro degli indagati oltre 70 persone.

Incidente su via Tarquinia, grave un giovane centauro

incidente motoÈ stato trasportato in gravi condizioni direttamente dall'ospedale San Paolo ad un ospedale capitolino il motociclista civitavecchiese rimasto vittima di un grave incidente stradale avvenuto questa mattina attorno alle 8,30 in via Tarquinia. Per cause in corso di accertamento da parte della Polizia Locale di Civitavecchia, il giovane centauro ha perso il controllo del mezzo a due ruote finendo fuori strada e schiantandosi contro il guard rail. Immediati sono scattati i soccorsi.

Pagina 1 di 3

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web