Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

Tarquinia al lavoro per il Presepe vivente

Dietro il Presepe Vivente di Tarquinia c'è lo straordinario lavorio dei volontari. Persone che, con il loro impegno, permettono di dare vita a una rievocazione capace ogni anno di attirare migliaia di visitatori.

In questi giorni, fervono i lavori per la costruzione delle scenografie che renderanno ancora più mozzafiato il percorso con vista sulle colline della Tuscia, tra l'ingresso della chiesa della Santissima Trinità e i grandi spazi del convento di San Francesco. «L'organizzazione è complessa. – sottolinea l'associazione Presepe Vivente di Tarquinia - Sono molti gli aspetti da seguire e curare con attenzione. In ogni edizione cerchiamo di migliorare e innovare gli allestimenti, che sono degni di una rappresentazione teatrale. Un sentito ringraziamento va ai volontari per quello che fanno e realizzano». L'appuntamento con la manifestazione è fissato il 26, 30 dicembre e il 6 gennaio 2018, con lo spettacolare arrivo dei Re Magi. Il Presepe Vivente di Tarquinia è organizzato in collaborazione con la Pro Loco Tarquinia, il Comune di Tarquinia, la Diocesi di Civitavecchia – Tarquinia, il Comitato di Quartiere San Martino, l'Associazione Anziani con l'Hobby del Modellismo e la Pro Tarquinia. Ha il patrocinio della Regione Lazio (Lazio Eterna Scoperta) e della Provincia di Viterbo.

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web