Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

Da un gruppo Pd auguri di Natale speciali

"Buon Natale Civitavecchia!". È l'augurio che arriva da Jenny Crisostomi (segreteria Pd Civitavecchia), Roberto Fiorentini (direzione Pd Civitavecchia), Enrico Leopardo (segreteria provincia di Roma Pd), Marina Pergolesi (direzione Pd Civitavecchia) e Andrea Riga (segreteria Pd Civitavecchia).

"Speriamo - affermano - che questo sia un davvero un buon Natale, perché gli ultimi che hai passato non sono stati davvero un gran che. Avresti voluto ricevere in dono luci colorate, suoni, spettacoli, un segno tangibile di gioia nelle strade. Avresti voluto ricevere in dono un pochino di sviluppo, qualche posto di lavoro per i tuoi figli che in numero sempre più grande sono costretti ad emigrare per trovare un impiego qualsiasi. Avresti voluto qualche speranza, dei progetti per il futuro. Magari qualche sogno. Cosa hai ricevuto, invece? Anni di tristezza e rassegnazione. Anni di penitenza e di arroganza . Anni senza progetti di alcun genere , senza un briciolo di programmazione. Qualcosa sotto l'albero, però l'hai trovata. Hai trovato più tasse (e meno servizi), più sporcizia e buio nelle strade, più buche e più guasti, più problemi idrici (ora non solo d'estate ma tutto l'anno) ed anche un sacco di bancarelle in più. Cara Civitavecchia, rassegnati. Anche questo Natale sarà piuttosto tirchio con te. Si capisce subito, fin da ora , che sotto l'albero troverai ben poco. Il tuo Babbo Natale con la catana e i suoi elfi pentastellati continueranno a dare la colpa ai Babbi Natale precedenti che – diranno – ti portavano tanti regali perché li rubavano alla Befana , cui lasciavano il carbone. Loro sono onesti, qualcuno lo scrive con l'H : honesti ..., e da quella Befana non li prendono i denari per le luminarie e gli addobbi, per gli spettacoli e l'animazione. In compenso li prendono per pagare i debiti fatti per la biada delle renne e per transennare il traballante bilancio della Lapponia. Del resto le transenne , in gran numero, sono l'unico regalo che ti hanno fatto , fin dal primo Natale. Civitavecchia carissima, stringiamo la cintura. Un altro Natale di magra ci aspetta e dobbiamo farcene una ragione. Non ci resta che sperare nel Nuovo Anno, sperare che gli elfi incapaci e il triste Babbo Natale se ne tornino definitivamente in Lapponia e ci lascino votare per scegliere un nuovo Babbo Natale (anche femmina) che ci permetta di nuovo di sognare , almeno a Natale".

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web