Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

Era di maggio

ghirba17Dal mese di maggio senza acqua. È la situazione che stanno vivendo molte famiglie di Piazzale Torraca, soprattutto quelle che si trovano ai piani alti dei palazzi che insistono sulla zona. Rubinetti a secco che creano notevoli disagi, perché il flusso idrico arriva ad intermittenza senza seguire nessuna regola e con orari ogni giorno diversi. VIDEO

"Da maggio non arriva acqua – la testimonianza di un'abitante di Piazzale Torraca – e quindi, con tre bambini piccoli, sono costretta ogni giorno a comprare acqua in più, oltre a quella che beviamo, per lavarli e mandarli a scuola dignitosamente. Io non riesco a capire perché ad oggi non abbiamo ancora l'acqua. Ho due lavatrici da fare, la caldaia non mi parte, la lavatrice mi si blocca, una serie di problemi ai quali nessuno mi sa dare una risposta. Se l'amministrazione non è in grado di gestire tutte le problematiche che riguardano i cittadini, allora che si dimettano, anche perché quello dell'acqua è un problema importante. L'acqua viene e va, senza orari precisi e questo rende tutto ancora più complicato. Non abbiamo ricevuto indicazioni da parte del Comune su interruzioni o eventuali lavori. Sono sette mesi che andiamo avanti così e siamo esausti. Quest'estate con la mia famiglia siamo stati via per tre mesi senza la possibilità di stare a casa nostra perché non si riesce a stare senza acqua d'inverno, figuriamoci d'estate. Dal Comune mi aspetto che faccia il suo dovere".

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web