Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

Tidei: "È finita l'epoca delle calunnie gratuite"

Si è concluso ieri, dinanzi al Tribunale Penale di Piazzale Clodio a Roma, l'iter processuale che ha visto coinvolti Pietro Tidei come parte civile, contro Lucio Mario Saladini imputato del reato di cui agli artt. 595 co. 3 c.p. e 13 L. 47/48. L'avvocato Pietro Tidei, assistito dall'Avv. Marco Tidei, ha ottenuto il pieno accoglimento delle sue richieste da parte del Giudice Dott. Iulia della IV Sezione, che ha penalmente condannato Lucio Mario Saladini ed inoltre ha riconosciuto un risarcimento per i danni morali, il cui ammontare dovrà essere definito in separata sede, derivanti da un articolo infamante pubblicato sul quotidiano "La Voce" il 17 aprile 2012. Nell'articolo in questione, oggetto di querela da parte di Tidei, si offendeva la dignità personale dello stesso e della sua famiglia e proprio questo atteggiamento diffamante è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. "E' finita l'epoca delle calunnie gratuite e prive di condanna", sono le parole di Pietro Tidei che, nella piena soddisfazione per il risultato ottenuto, si dice pronto a proseguire nelle battaglie legali contro chi, nel corso degli anni, ha gettato discredito su di lui e sulla sua famiglia, troppo spesso tirata in ballo in modo gratuito e provocatorio.

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web