Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

L'Usb Pubblico impiego attacca Palazzo del Pincio: "Acqua non potabile ai dipendenti"

 

La Usb Pubblico Impiego dichiara guerra al Comune per la mancata messa a disposizione di acqua potabile ai dipendenti di Palazzo del Pincio, prevista, secondo l'organizzazione sindacale dal decreto legge 81 del 2008. Tutto nasce dalla decisione dell'amministrazione comunale di chiudere il bar aziendale che finora forniva acqua potabile al personale della sede centrale del Comune. Sarebbe disponibile la normale acqua dei rubinetti presenti nei bagni, ma l'Usb Pubblico Impiego ricorda che dal 20 luglio scorso proprio nella zona del Comune l'acqua non è potabile per la presenza di colibatteri fecali in eccesso.

Di conseguenza, l'organizzazione sindacale chiede la proroga del servizio bar interno fino all'arrivo del nuovo gestore, una eventuale regolamentazione dell'uscita dei dipendenti per poter acquistare acqua e per la pausa caffè e l'immediata fornitura di acqua potabile in tutte le sedi comunali così come previsto dalla normativa vigente. In ultimo, viene chiesta all'amministrazione comunale l'immediata convocazione della rappresentanza sindacale unitaria unitamente ai rappresentanti della sicurezza.

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web