Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

Scilipoti (MdP): "Per l'hotspot si usi l'area ex Privilege"

Le banchine 27 e 28 del porto non possono ospitare l'hotspot per l'identificazione e lo smistamento dei migranti perché insufficienti e comunque fondamentali per il traffico automotive, allora perchè non utilizzare la vasta area ex Privilege? La proposta arriva dal consigliere comunale e vice presidente della Compagnia Portuale, Patrizio Scilipoti, per il quale i migranti devono essere accolti in strutture adeguate, idonee a garantire la sicurezza e l'assoluto rispetto delle persone.

Il consigliere comunale di Mdp attacca quanti, a suo giudizio, stanno compiendo opera di sciacallaggio e ricorda che il gruppo politico che rappresenta sarà sempre solidale e al fianco di tutti coloro che gridano aiuto. "Mai – aggiunge - uscirà dalle nostre fila un atteggiamento pari a quei "bravi" politici che stanno per sporcare la banchina 28 e la nostra città, con conferenze stampa inneggianti a rivolte di popolo xenofobe e razziste, contro l'arrivo di persone che scappano da morte sicura o che magari la stanno trovando a bordo di un gommone o di una nave in arrivo. Sono gli stessi "bravi" politici che fino a ieri, infondo, ci chiamavano "terroni", ed ora vogliono venire qui a far cosa? a cercar quale personale vantaggio politico? Salvini & co., qui, non saranno mai i benvenuti, ogni forma di fascismo e razzismo verrà da noi respinta fermamente ed in ogni modo possibile".

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web