Per visualizzare questo elemento è necessario Flash Player.
Unicef
Guardia Costiera

Pallanuoto, Enel Snc: l’ex laziale Castello punisce la Roma

Pazzesca vittoria dell'Enel Snc nello scontro del Foro Italico per il campionato di A2. I rossocelesti hanno battuto la Roma per 14-13, dopo una gara spettacolare, comandata per tre tempi dai padroni di casa. In un convulso finale la rimonta della squadra di Pagliarini, che ha rifilato un parziale di 6-3 nell'ultimo tempo. Protagonista assoluto Andrea Castello, autore di ben sei gol. La rete della vittoria porta la firma di Damiano Caponero. Una vittoria che sposta gli equilibri del campionato, assolutamente inattesa prima della partenza della stagione.

Partita scoppiettante alla piscina dei Mosaici. Parte meglio la formazione padrona di casa con la rete dell'esperto Africano. La piscina diventa subito un campo di battaglia, con i bomber delle due squadre che si sfidano a suon di gol. Il primo tempo finisce 4-3 in favore dei giallorossi, con la formazione di Pagliarini che rimane in scia grazie ai gol di Bogdanovic, Minisini e Castello. Nel secondo tempo altro affondo della Lupa, che rimane sempre in vantaggio di due nei confronti degli ospiti. Checchini e Bogdanovic tengono a freno i padroni di casa, che però grazie ad un ispirato Camilleri mantengono le distanze. Nel finale di tempo lo "zio" De Rosa porta l'Enel Snc a -1. La goleada prosegue anche nel terzo tempo. Alle segnature di Castello e Caponero si oppongono quelle di Camilleri ed Africano, ma Navarra porta nuovamente a +2 il sette di Gatto. Ad inizio ultimo parziale il mancino di Castello consente ai civitavecchiesi di avvicinarsi agli avversari, con Checchini che mette a referto un pareggio inseguito per tutta la gara. Ancora Camilleri protagonista ed i giallorosso tornano avanti per l'11-10, a cui da manforte Africano per il doppio vantaggio. Castello si prende sulle spalle la squadra e gonfia le rete per due volte per il 12-12. In un convulso finale viene espulso il tecnico Pagliarini. Il giovane Navarra riporta avanti i capitolini, ma Castello risponde ancora presente e pareggia. Nell'ultimo tempo arriva il gol decisivo, messo a segno da Damiano Caponero. La Roma prova un disperato tentativo per pareggiarla, ma non ci riesce e viene anche espulso Lapenna.

Social

Facebook Twitter YouTube RSS Feed

Cerca nel sito

Videogiornale
Streaming TRC
banner
banner
Aeranti Corallo

Artimediali - Web Design & Graphics - Creazione siti Internet
Realizzazione siti web